Musica - InEsergo

Title
Vai ai contenuti
ARTICOLI MENO RECENTI

Attentato di Mosca: Isis o false flag?

Dietro le quinte del terrore

Fuori dalla gabbia della mente

La mindfulness come via per la guarigione e la realizzazione

Mentire come Ulisse

Il volto nascosto di un eroe

Abbracciatevi moltitudini!

I 200 anni della Nona di Beethoven

La magia della routine

Pillole di saggezza dal Sol Levante

I primi del mese

Incontri e misteri dalla finestra del quarto piano

Il mistero delle Voci Notturne

Tra esoterismo e dimenticanza televisiva

La ferita del tradimento

La quarta ferita evolutiva

Il Fascismo del nuovo millennio
Quando il dissenso diventa crimine

Ponte Morandi: la verità è un anelito a prezzo di costo

Genova vuole credere nella giustizia. Genova vuole rispetto per i suoi morti. Genova chiede la Verità.
MUSICA
20 Aprile 2024 - Musica

Riflessioni attorno a una favola in musica per il Pianeta Terra

E' naturale la vita?
 

È arrivato l'inizio splendente, è arrivata vēr (dal sanscrito vas: splendere), la primavera. E cosa succede nell’emisfero boreale del globo terrestre? La linfa grezza a riposo alla base di alberi e piante, con la giusta temperatura e con “Aprile ogni goccia un barile", ricomincia a scorrere dal basso verso l’alto. Fluido vitale formicola invisibile e silenzioso dappertutto, spingendo fuori verde nuovo che quasi fa luce. Altri esseri viventi si svegliano con dinamiche simili dalla morte apparente del letargo, mentre altri ancora cambiano pelle. Tutto accade, riaccade: è la palingenesi, la rinascita, nei tempi arcaici anche degli dèi. Sì, anche di zanzare e allergie, che stanno lì a riempire il puntino nero nella metà bianca del Tao.

E in questo rinverdire, rifiorire, brulicare, gorgheggiare di acqua fresca dalle fonti, non può che insinuarsi lo sguardo attento e partecipe di un cantore della natura [...]
15 Aprile 2024 - Musica

Concerto mistico

“Quello che ho fatto io è semplicemente mantenere la contrapposizione, trasmutandola con altri elementi che sono da una parte la sonorità del mediterraneo trasmessa dalle percussioni etniche e da una scelta di fraseggi affidati agli archi, dall’altra l’utilizzo degli strumenti a corda, proprio gli archi che ben rappresentano il classicismo nella cultura europea
Valter Sivilotti
18 Marzo 2024 - Musica

Abbracciatevi moltitudini!

“Gioia, bella scintilla divina, / figlia dell'Eliseo, / noi entriamo ebbri e frementi, / o celeste, nel tuo tempio. Il tuo incanto rende unito / ciò che la moda rigidamente separò / i mendichi diventano fratelli dei principi dove la tua ala soave freme. / Abbracciatevi, moltitudini! / Questo bacio vada al mondo intero! / Fratelli, sopra il cielo stellato / deve abitare un padre affettuoso”.
An die Freude”, F. Schiller – 1785
19 Novembre 2023 - Musica

Gold pop era

La musica cambia, si evolve (?), mutano gli interpreti, i gusti, la platea. Ma, oggettivamente un prodotto, se di qualità, resiste immarcescibile alle intemperie del tempo che trascorre inesorabile. Alle volte mi domando se avrei apprezzato allo stesso modo alcuni lavori discografici pubblicati nei primi anni ’90 se fossero stati editi ai nostri giorni.

Non posso non pensare ad alcuni album [...]
14 Ottobre 2023 - Musica

La fine della creatività

Nelle piazze italiane, in qualche locale dove si fa musica dal vivo, o in qualche contenitore televisivo, a chiunque è capitato di ascoltare una tribute band.

Le tribute band sono formate da musicisti che fanno riferimento a un solo artista o a un solo collettivo, attingendo al suo repertorio. L’obiettivo è cercare di arrivare all’imitazione perfetta, copiando perfino le movenze [...]
24 aprile 2023 - Musica

Un’utopia chiamata ECM

ECM, acronimo di Edition Of Contemporary Music, è una etichetta discografica tedesca. Nelle sue incisioni disponibili in streaming c'è una particolarità: il sonoro inizia almeno cinque secondi dopo la partenza della traccia. Cinque secondi possono sembrarci un tempo irrilevante, ma per Manfred Eicher è un tempo minimo necessario perché la musica non parta appena premuto il pulsante “play” [...]
26 Gennaio 2023 - Musica

Un sabato italiano

Premessa: il solo rievocare quegli anni mi mette il magone. Immaginiamo di tornare indietro nel tempo e ammarare negli anni ’80, così bistrattati, così ingenui e vacui per alcuni, rimpianti da tanti altri, forse anche da me. All’epoca nelle reti televisive (non esisteva ancora la paytv) venivano trasmessi programmi che, oggi, probabilmente non troverebbero lo spazio che meritano nei palinsesti. [...]
22 Gennaio 2023 - Musica

Shhhhh

27 Ottobre 2022 - Musica

La fabbrica di plastica

23 Ottobre 2022 - Musica

Il modello lavorativo "Wandrè"

05 Giugno 2022 - Musica

Robben Ford

09 Marzo 2022 - Musica

Qualcuno mi ascolta?

20 Febbraio 2022 - Musica

Il grande "piccolo" contenitore

19 Dicembre 2021 - Musica

L'affaire Maneskin

29 Agosto 2021 - Musica

A spasso tra i pianeti interiori

26 Luglio 2021 - Musica

La solitudine di Pompei

27 Maggio 2021 - Musica

Quei giovani ribelli quasi ottantenni

29 Marzo 2021 - Musica

Ridevamo per l’aneddoto

29 Marzo 2021 - Musica

Non è un articolo per nostalgici

31 Gennaio 2021 - Musica

Stevie Ray Vaughan, l’ultimo blues hero
Vai all'archivio degli articoli di MUSICA
Torna ai contenuti