Libri - InEsergo

Title
Vai ai contenuti
ARTICOLI MENO RECENTI

Arte versus transumanesimo

La sfida finale tra l’essere umano e i suoi epigoni

La genesi di un mito in celluloide

La genesi di un mito in celluloide

Come arance a orologeria

La psicopatia del controllo (negato) nel cinema di Stanley Kubrick

Iniziò con la paura

Dialogo immaginario tra un nonno e un nipote nel tempo dell'emergenza infinita

Specchio riflesso

Come stai? Se vuoi saperlo davvero guardami negli occhi

Nella pineta

L'esito surreale di un litigio ai bordi del mondo

Non sono razzista, ma...

Il nuovo mantra della Destra radicale

I luoghi del teatro

Un’indagine su cosa realmente definisca gli spazi del teatro

A spasso tra i pianeti interiori

Il viaggio multisensoriale di Elisa Montaldo nel nome della musica

Due suoni

Echi di vita di un vecchio citofono

Ponte Morandi: la verità è un anelito a prezzo di costo

Genova vuole credere nella giustizia. Genova vuole rispetto per i suoi morti. Genova chiede la Verità.
LIBRI
28 Novembre 2021 - Libri

Ronald Balson tra storia, presente ed eternità
 
La libertà ha i tuoi occhi
  
Non iniziò con le camere a gas. Non iniziò con i forni crematori. Non iniziò con i campi di concentramento e di sterminio. Iniziò con i politici che dividevano le persone tra “noi” e “loro”. Iniziò con i discorsi di odio e di intolleranza. Iniziò quando la gente smise di preoccuparsene, quando divenne insensibile, obbediente e cieca, con la convinzione che tutto questo fosse “normale”.
Primo Levi

La vicenda dell’avvocato americano Ronald Balson sa molto di favola a stelle e strisce. Divenuto nel 2013 l’emblema della caparbietà letteraria con l’esordio autoprodotto Volevo solo averti accanto (best seller su scala planetaria, in prima battuta rifiutato da una pletora di editori), nel 2016 scrive uno struggente romanzo sulla forza vitale e la più estrema disperazione ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale. In Italia esce nel 2019 con il titolo La libertà ha i tuoi occhi per i tipi di Garzanti e mostra in copertina una bella ragazza ritta e fiera intenta a scrutare l’orizzonte con la stella di David appuntata sul braccio destro.

Lena e Karolina sono due amiche fraterne, si conoscono da una vita. Da quando la situazione è precipitata a Chrzanów, con l’occupazione delle truppe naziste, Lena sopravvive nel ghetto come schiava in una fabbrica tessile tra atrocità e stenti mentre Karolina intraprende una pericolosa liaison con un ufficiale tedesco da cui nasceranno due gemelle. Le bambine sono la speranza nel futuro e prendersene cura, nutrendo i loro sorrisi, è ciò che motiva le ragazze a resistere al precipitare della situazione. Fino all’epilogo finale, il trasferimento ad Auschwitz, con il quale i nazisti incalzano gli ultimi rimasti promettendo loro lavoro e occasioni di svago per i più piccoli. L’unico gesto possibile, immane e inumano, sarà per le ragazze gettare i due fagottini dal finestrino del treno durante il viaggio di deportazione, nell’estremo tentativo di dare loro una sola, residuale speranza di vita. [...]
09 Maggio 2021 - Libri

Eterno Don Giovanni
Pulsioni e desideri dietro la maschera del seduttore
“In Don Giovanni, mio padrone, tu puoi vedere il più grande scellerato che ha mai messo piede in terra, un forsennato, un figlio d’un cane, un diavolo, un turco, un eretico, che non crede né al Cielo, né all’Inferno, né al lupo mannaro [...]. A fare un matrimonio non ci mette né tanto né quanto; è la sua trappola particolare per acchiappare le belle donne; è uno sposatore a tutto spiano: dama o damigella, borghese o contadina per lui non fa differenza; e se io dovessi farti la lista di tutte quelle che in luoghi differenti si è sposate, ce ne sarebbe da qui a domani mattina. Insomma, io ti dico che un giorno o l’altro lo sdegno del cielo lo stermina; che a me assai più gioverebbe esser del diavolo che di lui: e che mi fa assistere a tante ribalderie che io vorrei fosse già non so dove.”
06 Maggio 2021 - Libri

Il caso Zanfretta
L’odissea di un uomo sequestrato dal mistero
Quando si parla di UFO, è noto, la platea si divide in scettici e possibilisti. Al netto anche delle recenti ammissioni dei portavoce del Pentagono, che hanno confermato l’esistenza di programmi segreti di studio dei fenomeni aerei non convenzionali, molto spesso sugli Oggetti Volanti Non Identificati (OVNI in italiano) si contrappongono posizioni fideistiche e scettiche. Come per tutte le tematiche di confine, l’approccio pienamente laico alla materia, ancorato ai fatti, scientifico e non penalizzato dall’atavico pregiudizio del siccome non può essere allora non è resta purtroppo quasi sempre una chimera.   

Se ciò è vero per l’indagine sugli avvistamenti di questi oggetti che dimostrerebbero di farsi beffe non solo delle leggi dell’aerodinamica [...]
25 Marzo 2021 - Libri

Americano, tra gotico e sogno
L’esordio letterario di Arianna Farinelli e il falso mito del sogno americano
“L’America è il paese che amo più al mondo e per questo rivendico il diritto di criticarlo in perpetuo”
James Baldwin

Nell’immaginario collettivo gli USA sono sinonimo di una marea di icone, luoghi comuni, simboli, gadgets. Come non pensare al Ponte di Brooklyn (set cinematografico per eccellenza) con la sua “gomma del ponte”, all’aria condizionata a palla ovunque nei mesi estivi, a Starbucks, al 4 luglio, alla zucca di Halloween, agli immigrati in cerca di fortuna, alla Grande Mela con i suoi grattacieli e le luci sfolgoranti, ai grandi spazi aperti, a Hollywood, al forte senso patriottico, ai fast foods, allo slang newyorkese, ma soprattutto ai sogni, o meglio, a IL sogno americano. [...]
25 Febbraio 2021 - Libri

Jane Eyre
Il femminismo in età vittoriana
Nel 1847 Charlotte Brontë regala alla cultura letteraria un vero e proprio capolavoro: Jane Eyre, romanzo scritto in forma autobiografica che racconta le travagliate vicende di una giovane orfana vissuta nell’Inghilterra vittoriana. È un’epoca caratterizzata dal maschilismo (che traduce gli atteggiamenti di dominanza in comportamenti di oggettivazione e mercificazione) e da una rigorosa educazione a cui le donne vengono sottoposte fin da bambine, abituate ad attenersi a un unico dogma: “sii bella e stai zitta”.

Lo studio alle donne è concesso, in particolare quello della musica, ma non viene considerato come priorità utile alla realizzazione personale, bensì come uno strumento di cui si usufruisce in maniera superficiale per far breccia [...]
24 Gennaio 2021 - Libri

Molte vite, molti maestri
A ritroso tra le vite precedenti, in cerca del significato dell'esistenza
“L’inconscio ci comunica coi sogni
Frammenti di verità sepolte
Quando fui donna o prete di campagna
Un mercenario o un padre di famiglia”
Franco Battiato, Caffè de la paix

Da una parte Brian Weiss, stimato psichiatra, professore associato alla facoltà di medicina e primario al Mount Sinai Medical Center di Miami, grande ospedale collegato all’università. È il 1980 e il trentaseienne Weiss gode di una notevole rinomanza presso il mondo scientifico, con all’attivo già diverse decine di pubblicazioni scientifiche. Dall’altra Catherine, giovane ragazza di ventisette anni in preda ad attacchi di panico, fobie e ansie, sintomi presenti sin dall’infanzia ma molto peggiorati nei mesi precedenti all’incontro [...]
06 Dicembre 2020 - Libri

Il paradigma della menzogna
L’arte di mentire a se stessi e agli altri secondo lo psicoterapeuta aretino Giorgio Nardone
“Il falso è quello che credono tutti
è il racconto mascherato dei fatti
il falso è misterioso
e assai più oscuro
se è mescolato
insieme a un po' di vero
il falso è un trucco
un trucco stupendo
per non farci capire
questo nostro mondo”
Giorgio Gaber, Il tutto è falso

La menzogna, il trucco, l’inganno. Dove finisce il Vero per innescarsi il Falso? Domanda che affanna l’etica e la filosofia dall’inizio del mondo. Per Oscar Wilde la falsità sta alla base dei rapporti interpersonali; Immanuel Kant la ritiene invece un abominio [...]
03 Maggio 2020 - Libri

Le cose da salvare

Torna ai contenuti