Libri - InEsergo

Title
Vai ai contenuti
ARTICOLI MENO RECENTI

Il sacrificio del soldato bambino

Guerra e giustizia tra reale e reality

Robben Ford

Eleganza soprannaturale

Schiavi e padroni del non-finito

Il confine indistinto tra essere Artista ed essere Nessuno

Due parole sull'amore

Possesso, rispetto e fratellanza universale

Quelle miserabili elezioni

La lezione di Victor Hugo per la politica prossima ventura

La ragione non ce l'ha nessuno

La gestione nonviolenta del conflitto

La felicità è un sistema complesso

La distruzione creativa nel film di Gianni Zanasi

La dittatura della felicità

“Topolin, Topolin, viva Topolin!”

Il cinema on the road

La sublimazione del viaggio infinito

Ponte Morandi: la verità è un anelito a prezzo di costo

Genova vuole credere nella giustizia. Genova vuole rispetto per i suoi morti. Genova chiede la Verità.
LIBRI
16 Luglio 2022 - Libri

Tecnologia, Uomo e Natura nell’epopea dello scrittore britannico
 
La naturale modernità di J.R.R. Tolkien
  
Mordor è il mondo industriale che si evolve sempre di più, estendendo il suo potere su tutto il Pianeta, distruggendolo e avvelenandolo. […] Il Primo Anello è la seduzione esercitata dalla tecnologia, la voglia di prodotti ottenuti più facilmente e in maggiori quantità
Isaac Asimov, Asimov's New Guide to Science, 1984

Chi pensava, all’indomani dello scoppio della pandemia da Covid-19, che ci si potesse fermare per riflettere sull’impatto dell’agire umano sul Pianeta e ripensare il sistema economico, alimentare, produttivo e industriale del modello capitalistico occidentale (indicato come uno dei principali responsabili della diffusione dei virus negli ultimi vent’anni nonché  del cosiddetto ‘Riscaldamento Globale’) si è dovuto ricredere in un batter d’occhio: non avevamo ancora messo il naso fuori di casa che già la parola d’ordine tra i grandi leader mondiali era ripresa, vale a dire produzione+consumi+produzione+consumi in un loop infinito e sempre incrementale.

In questo 2022 è ricorso il 130° anniversario della nascita, avvenuta il 03/01/1892 a Bloemfontein (SAF), di J.R.R. Tolkien, per chi scrive uno dei più importanti autori letterari del Novecento. Addirittura, per il suo esegeta più noto, Thomas Shippey, Tolkien è The Author of the Century. Non è scopo di questo scritto approfondire la poetica tolkieniana, la cui profondità e complessità richiederebbe un trattato enciclopedico. Basti qui sottolinearne l’attualità. Si, Tolkien è da un lato autore prettamente novecentesco ma i cui temi parlano, e le cui domande investono direttamente, anche l’uomo del XXI sec. Se ne volete una prova, basti prendere una delle tematiche più importanti trattate dal filologo britannico: quella del rapporto, problematico e conflittuale, tra Uomo, Natura e Tecnologia. [...]
  
09 Febbraio 2022 - Libri

Non sparate sul funzionario
David Foster Wallace e la burocrazia
“Se c’è un autore sul quale non mi passerà mai per la mente di scrivere qualcosa, questi è senza dubbio David Foster Wallace

Così mi sono sempre detto tra me e me.

Sicché, per la legge del contrappasso, eccomi qua a parlare del genio di Wallace!

Breve premessa: scrivere sull’opera, cioè sui temi e sui significati dei saggi e dei romanzi di Wallace, sarebbe da parte nostra quantomeno arrogante (e comunque improbo). [...]
28 Novembre 2021 - Libri

La libertà ha i tuoi occhi
Ronald Balson tra storia, presente ed eternità
Non iniziò con le camere a gas. Non iniziò con i forni crematori. Non iniziò con i campi di concentramento e di sterminio. Iniziò con i politici che dividevano le persone tra “noi” e “loro”. Iniziò con i discorsi di odio e di intolleranza. Iniziò quando la gente smise di preoccuparsene, quando divenne insensibile, obbediente e cieca, con la convinzione che tutto questo fosse “normale”.
Primo Levi

La vicenda dell’avvocato americano Ronald Balson sa molto di favola a stelle e strisce. [...]
09 Maggio 2021 - Libri

Eterno Don Giovanni
Pulsioni e desideri dietro la maschera del seduttore
“In Don Giovanni, mio padrone, tu puoi vedere il più grande scellerato che ha mai messo piede in terra, un forsennato, un figlio d’un cane, un diavolo, un turco, un eretico, che non crede né al Cielo, né all’Inferno, né al lupo mannaro [...]. A fare un matrimonio non ci mette né tanto né quanto; è la sua trappola particolare per acchiappare le belle donne; è uno sposatore a tutto spiano: dama o damigella, borghese o contadina per lui non fa differenza; e se io dovessi farti la lista di tutte quelle che in luoghi differenti si è sposate, ce ne sarebbe da qui a domani mattina.  [...]
06 Maggio 2021 - Libri

Il caso Zanfretta
L’odissea di un uomo sequestrato dal mistero
Quando si parla di UFO, è noto, la platea si divide in scettici e possibilisti. Al netto anche delle recenti ammissioni dei portavoce del Pentagono, che hanno confermato l’esistenza di programmi segreti di studio dei fenomeni aerei non convenzionali, molto spesso sugli Oggetti Volanti Non Identificati (OVNI in italiano) si contrappongono posizioni fideistiche e scettiche. Come per tutte le tematiche di confine, l’approccio pienamente laico alla materia, ancorato ai fatti, scientifico e non penalizzato dall’atavico pregiudizio del siccome non può essere allora non è [...]
25 Marzo 2021 - Libri

Americano, tra gotico e sogno
L’esordio letterario di Arianna Farinelli e il falso mito del sogno americano
“L’America è il paese che amo più al mondo e per questo rivendico il diritto di criticarlo in perpetuo”
James Baldwin

Nell’immaginario collettivo gli USA sono sinonimo di una marea di icone, luoghi comuni, simboli, gadgets. Come non pensare al Ponte di Brooklyn (set cinematografico per eccellenza) con la sua “gomma del ponte”, all’aria condizionata a palla ovunque nei mesi estivi, a Starbucks, al 4 luglio, alla zucca di Halloween, agli immigrati [...]
25 Febbraio 2021 - Libri

Jane Eyre
Il femminismo in età vittoriana
Nel 1847 Charlotte Brontë regala alla cultura letteraria un vero e proprio capolavoro: Jane Eyre, romanzo scritto in forma autobiografica che racconta le travagliate vicende di una giovane orfana vissuta nell’Inghilterra vittoriana. È un’epoca caratterizzata dal maschilismo (che traduce gli atteggiamenti di dominanza in comportamenti di oggettivazione e mercificazione) e da una rigorosa educazione a cui le donne vengono sottoposte fin da bambine, abituate ad attenersi a un unico dogma: “sii bella e stai zitta”.
Lo studio alle donne è concesso [...]
24 Gennaio 2021 - Libri

Molte vite, molti maestri

06 Dicembre 2020 - Libri

Il paradigma della menzogna

03 Maggio 2020 - Libri

Le cose da salvare

Torna ai contenuti