Poesie - InEsergo

Title
Vai ai contenuti
ARTICOLI MENO RECENTI

Paolina

"Invecchiando si perdono molte cose che, prima, ignoravamo di avere" (Carlo Gragnani)

Il palco è nudo

L’agonia del teatro nell’epoca del distanziamento a comando

Alla ricerca del proprio ritratto

L’accettazione del diverso tra cinema e psicanalisi

Non è un articolo per nostalgici

Fisicità e liquidità, l’oggetto disco e il valore della musica

Americano, tra gotico e sogno

L’esordio letterario di Arianna Farinelli e il falso mito del sogno americano

Quel giorno che Van Basten abbatté l’Unione Sovietica

Gli Europei del 1988 e le miserie odierne, quando il calcio diventa metafora

Miyazaki, Nausicaa e il Mar Marcio in noi

Nausicaa è solo un modo di (ri)chiamare in superficie la nostra purezza, seppellita nel profondo

Quando la Rai inscenava il mistero

Il fascino dell'insolita televisione anni ‘70

Centrale Elettrica

Una distopia contemporanea tra fanciullezza ed età adulta

Jane Eyre

Il femminismo in età vittoriana

Ponte Morandi: la verità è un anelito a prezzo di costo

Chi scrive non conosce la verità, a differenza della stragrande maggioranza dell’opinione pubblica [...]
POESIE
Aprile 2021
Vorrei dirti
Vorrei dirti qualcosa, ma non vedo i contorni e dimentico di cosa si tratti [...]
Corre
Corre sul rasoio dell'attimo, ogni goccia che scava la pietra [...]
Marzo 2021
Il mare di notte
Che cosa mi dirai tu che mi ascolti? Tu che ti confondi tra le rocce? [...]
La porta
Tieni socchiusa la porta. Che io possa entrare quando albeggia [...]
Febbraio 2021
Orfeo
Orfeo quando la sera cigola, anche le ossa tremano e il centro si perde. [...]
E' un tempo
È un tempo di fuochi, sorrisi soltanto in potenza. È un tempo che l’aria rimbomba, si fa capricciosa [...]
Gennaio 2021
Ti aspetto
Ti aspetto, al tavolo della solita circostanza, fuori sembra che piova sulla ragione [...]
Pisa
Città di morte e di fantasmi, città annerita dal rumore dei passi [...]
Dicembre 2020
Accanto a una fine
Accanto a una fine c'è una musica che accompagna sempre i naufraghi [...]
E' troppo tardi
E' troppo tardi disse l'alba, e mentre le rotaie scalpitavano qualcosa dilaniava il cielo [...]
Torna ai contenuti