Poesie - InEsergo

Title
Vai ai contenuti
ARTICOLI MENO RECENTI

Dell'amore puro

Gli occhi degli animali e la nostra umanità smarrita

La ferita dell'umiliazione

La terza ferita evolutiva

C'è ancora domani

La rivoluzione silenziosa: il dialogo “a bocca chiusa” tra generazioni

Il vecchio e il conclave delle ombre

Quando un incontro casuale svela il lato oscuro della notte di Valpurga

Tra mente e anima

L’analisi bioenergetica come chiave di accesso al benessere

Jules Verne e l’epopea vandeana

Il libro “fantasma” di Verne e il primo genocidio della Storia Contemporanea

Gold pop era

Tra melodie indimenticabili e la sfida del presente musicale

Il grande scacchiere globale

Le forze occulte della guerra in Medio Oriente

Detenuto, in fondo

Tu stai in galera. Io no

Ponte Morandi: la verità è un anelito a prezzo di costo

Genova vuole credere nella giustizia. Genova vuole rispetto per i suoi morti. Genova chiede la Verità.
POESIE

Gennaio 2024
Bucce di mandarino
Sull’autostrada del tavolo noi come superstiti ci guarderemo negli occhi. [...]
Assenze
Ci si abitua al peso delle assenze, come un cappio al collo fatto di corda logora [...]

Gennaio 2024
Labirinto di Arianna
Nessun filo rosso è dato all'ingresso del percorso che ha inizio tra le cosce d'una madre per tramutarsi in spirale [...]
Specie a rischio
Stupidi ottimismi aleggiano tra orge di luci gialle deflesse su strade familiari, stupidi occhi loquaci [...]

Ottobre 2023
Corde
Note gravi di contrabbasso di seconda mano, un uomo suona l'elegia d'un altro, mette da parte l'arco [...]
Cadere
Denudandomi di vulnerabili corazze ho ritrovato ematomi che non sapevo d'avere [...]
Settembre 2023
A mio padre
Passerà. Come il freddo in questa stanza, che sempre ha seppellito [...]
Giorni
Avanzano i giorni nella screpolatura di un muro senza storia! Eppure a braccia aperte [...]
Giugno 2023
Ormando
A un bel rogo ho affidato le parole inascoltate nella morte ho trovato il diritto d'amare [...]
Albeggia
Un fascio di luce improvviso selettivo danza sul petto, abbasso lo sguardo finalmente lo vedo [...]
Aprile 2023
Coazione a ripetere
Mare sempre a te torno ma non potrai mai calmare la mia sete il sale brucia le ferite [...]
Fiera-mente
Mi dicevi che naiade ero per te che se poggiavi l'orecchio al mio guscio sentivi lo scroscio [...]
Aprile 2023
Forse i ricordi
Forse i ricordi sono le perle sparute riemersi dagli oceani delle domeniche [...]
Eravamo belli
Eravamo belli come sono belle le cose che sfuggono alle categorie che vivono in moto perpetuo [...]
Febbraio 2023
La voce di un’Eco
Più tu non vuoi e più io lo voglio, e questo volere racconta ferite [...]
Strade perdute
Su sentieri tortuosi con intrepido fare disvelo incognite su cammini battuti [...]
Ottobre 2022
Ho preso la mia rabbia
Ho preso la mia rabbia per mano; ha un testa di brace e lunghe incandescenze [...]
Troveremo un rimedio?
Troveremo un rimedio alla crisi energetica? Come vorresti spegnerti? Vomitando su un vulcano gelido [...]
Settembre 2022
Naufragio del tempo
Agosto consuma sulla cima del sole le frecce sbilenche dei quadranti che annebbiano il mondo [...]
Symbolum
Non credo nelle vendette, neanche nel Karma. Credo nel verso che consuma [...]
Giugno 2022
Sorella
I miei inutili versi non hanno la vana pretesa di essere cura per il nostro dolore [...]
Pellegrinaggio estivo
Camminiamo sotto il sole cocente paghiamo il nostro debito, noi, pellegrini stanchi, tra le strade sventrate [...]
Maggio 2022
Fotogramma
Celebrerei la mia vigliaccheria consacrando a un istante di estasi pura un proiettile d’oro. [...]
Un pomeriggio
Biciclette e bandiere la gradazione è tredici numero dispari, numero vuoto. [...]
Marzo 2022
Ancore
C'è un po’ della mia carne nella vostra, e lo dimostra il vagito del treno che spalanca [...]
Un giorno il mare mi ha parlato
Avevo un cuore macroscopico e gli occhi in cantina. Ho mosso il primo passo: piombo legato ad un fusto. [...]
Gennaio 2022
L'argine
L’inverno mi spolvera i pensieri, e insanguina i ricordi ad uno ad uno. [...]
L'inverno
L’argine che sfiora l’orizzonte ha il sapore di uno sguardo antico [...]
Dicembre 2021
Prateria
Il muro sbiadito che si stende audace sullo sfondo di un cieco cortile [...]
Un giorno
Un giorno l’incanto svanirà, le molecole di pelle unite al tempo non saranno semplice presenza [...]
Novembre 2021
Funamboli
Il filo che ci lega è fatto di semplici cose: di strade, di incroci di sguardi, parole e silenzi. [...]
Padre mio
Padre mio che non sei mai stato in cielo, ma sempre e solo in terra [...]
Ottobre 2021
Kabul
Cade Kabul, e la polvere infanga le catene estive che circondano i piedi [...]
L'argine
L’argine che sfiora l’orizzonte ha il sapore di uno sguardo antico. [...]
Agosto 2021
Epochè
C’è della terra rossa, sul mio cuore, che il vento non riesce a spazzare[...]
C'è un'altra corrente
C’è un’altra corrente, che chiama, che mischia salsedine e passi. [...]
Giugno 2021
Patapum
E la bolla esplode tra il tanfo immaginato e una foglia piccolissima di alloro [...]
Se un giorno
Se un giorno troverò la mia terra di mezzo che sia una striscia liquida palpabile e adombrata [...]
Maggio 2021
Pollino
Questo monte così ampio nel suo corpo frastagliato, ha le sembianze di qualcosa che permane [...]
Nessuna Nuova
Nessuna nuova dal fronte del nulla. L'unica certezza è che esisti [...]
Aprile 2021
Vorrei dirti
Vorrei dirti qualcosa, ma non vedo i contorni e dimentico di cosa si tratti [...]
Corre
Corre sul rasoio dell'attimo, ogni goccia che scava la pietra [...]
Marzo 2021
Il mare di notte
Che cosa mi dirai tu che mi ascolti? Tu che ti confondi tra le rocce? [...]
La porta
Tieni socchiusa la porta. Che io possa entrare quando albeggia [...]
Febbraio 2021
Orfeo
Orfeo quando la sera cigola, anche le ossa tremano e il centro si perde. [...]
E' un tempo
È un tempo di fuochi, sorrisi soltanto in potenza. È un tempo che l’aria rimbomba, si fa capricciosa [...]
Gennaio 2021
Ti aspetto
Ti aspetto, al tavolo della solita circostanza, fuori sembra che piova sulla ragione [...]
Pisa
Città di morte e di fantasmi, città annerita dal rumore dei passi [...]
Dicembre 2020
Accanto a una fine
Accanto a una fine c'è una musica che accompagna sempre i naufraghi [...]
E' troppo tardi
E' troppo tardi disse l'alba, e mentre le rotaie scalpitavano qualcosa dilaniava il cielo [...]
Torna ai contenuti