Storie - InEsergo

Title
Vai ai contenuti
ARTICOLI MENO RECENTI

La nuova lingua

Laboratori del pensiero per un mondo fluido e precario

Un dialogo

Storia di un incontro mai avvenuto

Il cliente mediano

Una storia di ordinaria uniformità gregaria

Niente di nuovo sul fronte occidentale

L'attualità del capolavoro di Erich Maria Remarque

Questi tempi folli

Deliri e contraddizioni di un’epoca grottesca

La Teoria Polivagale

Dietro le quinte del sistema nervoso autonomo

E' mare il Mediterraneo?

Peripli, transumanze e paradossi per capire dove siamo

Gli zombie del terzo millennio

Tra massificazione del pensiero e predizioni cinematografiche

Il bambino interiore ferito

Ovvero come scoprire (e accettare) i molteplici aspetti della personalità

Ponte Morandi: la verità è un anelito a prezzo di costo

Genova vuole credere nella giustizia. Genova vuole rispetto per i suoi morti. Genova chiede la Verità.
STORIE
02 Novembre 2022 - Storie

Se hai il naso chiuso non leggere Borges
 
Ossessione
 
“Ossimoro: figura retorica che consiste nell’accostare due parole contrapposte. Dal greco oxýmoron, composto da oxýs ‘acuto’ e morós ‘ottuso’: l’ossimoro è un ossimoro esso stesso. Esprime qualità inusuali di un concetto […] difficilmente descrivibile altrimenti. Parla alla pancia e al cuore.”
(unaparolaalgiorno.it)

Scrivo ciò che stai leggendo a causa di un raffreddore. Un raffreddore tanto forte da essere tiranno e umile al tempo stesso, privo cioè di corona. L’articolo il davanti a raffreddore e la continua e voluta ripetizione di questo stato alterato di salute, potrebbe rendere meglio l’idea dell’impatto che ha sul sottoscritto. Sarebbe inutile evidenziare, in quanto già palese, che l’essere umano di sesso maschile possiede una soglia del dolore talmente esigua (anche quando gonfia il petto e proprio per questo), che il naso chiuso non può che equivalere a imminente soffocamento.

Per quanto appaia un’iperbole, in realtà non lo è; laddove per realtà si badi bene a intendere la propria percezione delle cose, conscia o inconscia che sia.

Scrivo ciò che stai leggendo a causa di un raffreddore e dello Zahir.
Quest’ultimo è un breve racconto dello scrittore argentino Jorge Luis Borges (1899-1986), contenuto ne L’Aleph, opera magna.
La parte di me che tra poche righe andremo a conoscere, s’aggrappa con le unghie al salvagente della buona letteratura anche solo per distrarsi dal conto alla rovescia degli ultimi respiri.

Caso vuole (ma il caso, lo sappiamo bene, non esiste) che scelga questo libro letto oramai alcuni anni or sono e che lo apra, sempre a caso (ma il caso…), a pagina 84 dell’edizione Adelphi del 1998: Lo Zahir.
Non ricordarlo minimamente dovrebbe rendere la rilettura ancora più piacevole. [...]
13 Ottobre 2022 - Storie

Un dialogo
Storia di un incontro mai avvenuto
La musica era alta, direi altissima. La gente si agitava, sudata, ridevano tutti sguaiatamente, ammalati di una felicità fin troppo smaccata.

Erano anni che non vedevo così tanta gente insieme nello stesso posto e ad un occhio poco allenato come il mio sembrava proprio una gigantesca crisi isterica.

Nell'aria c'erano ormoni di ogni tipo, serotonina, ossitocina, tanta adrenalina... e i miei concetti di chimica [...]
09 Ottobre 2022 - Storie

Il cliente mediano
Una storia di ordinaria uniformità gregaria
Il nostro protagonista è un tale signor Morello. Un nome insolito, a cui non è molto affezionato. Non parleremo della vita del signor Morello; certo, spiegherebbe molte cose, è vero, ma qui... Insomma, dovrete accontentarvi della vostra immaginazione. Scommetto che lo avete già presente, come fosse lì davanti a voi. E neppure il dopo tratteremo, e non saprete neppure se è ancora vivo o già giù sottoterra. In fondo, è importante?

Nel momento di cui parliamo [...]
18 Settembre 2022 - Storie

E' mare il Mediterraneo?
Peripli, transumanze e paradossi per capire dove siamo
Due grandi passioni sintetizzano un amico. La prima è annidarsi su scogli inondati d’alba, mentre il Mar Ligure gli solletica le dita dei piedi e l’esca nell’amo l’appetito dei pesci. L’altra è immergersi nei boschi alpini della Val Corsaglia, scandagliando fondali di foglie secche e terreni umidi in cerca di funghi.

Mio suocero conosceva un tale che aveva due grandi qualità: era uno dei pescatori più abili ed esperti di Spezia e anche un ottimo cuoco, il cui piatto forte si narra fosse [...]
08 Agosto 2022 - Storie

Barbie - Turici
Confessioni di una influencer
Dicono che non ci sia nulla di nobile nella povertà: penso abbiano ragione. Però nemmeno essere felici o fingere felicità a intervalli regolari di otto secondi non è una gran bella vita.

Mi chiamo Barbara e faccio la Influencer, la Content Creator, la Tiktoker… insomma avete capito. Appartengo a una di quelle categorie che insieme ai percettori del reddito di cittadinanza sono state assurte a male assoluto. Un gradino sotto Satana [...]
26 Giugno 2022 - Storie

Michael
Noie e dolori di un giovane demiurgo
Non dormiva. Ormai non dormiva più come prima. Quando vennero a chiamarlo, alla solita ora, aveva gli occhi spalancati nel buio, su un fianco, di fronte alla parete d'acciaio.

Li aveva sentiti avvicinarsi progressivamente, poi erano entrati nella stanza e si erano fermati a pochi metri da lui. "Signore, sono le tre e mezzo" dissero. "Bene. Ci sono" rispose senza muoversi dalla sua posizione. Gli assistenti rimasero per un attimo interdetti, poi capirono il messaggio e lo lasciarono da solo [...]
16 Giugno 2022 - Storie

Amy Winehouse
L’insostenibile fatica di essere
A Londra il 23 luglio 2011 doveva essere una giornata grigia, una giornata londinese, una specie di luogo comune, di stereotipo. A Londra il 23 luglio 2011 pioveva: se fosse una storia inventata la inizierei così.

In una casa situata a Londra, più specificatamente nel borgo di Camden, una grossa guardia del corpo apre la porta d'ingresso e sale le scale: se fosse una storia inventata le scale le metterei, perché ci stanno bene, perché fanno molto epoca vittoriana. [...]
29 Maggio 2022 - Storie

Schiavi e padroni del non-finito

01 Maggio 2022 - Storie

La dittatura della felicità

22 Aprile 2022 - Storie

La pazienza del corallo

20 Marzo 2022 - Storie

Il tempo libero di Bruno Munari
27 Febbraio 2022 - Storie

Pastore di stelle

26 Gennaio 2022- Storie

Sixto Rodriguez

09 Gennaio 2022 - Storie

Come un figlio

02 Gennaio 2022 - Storie

Preludio al silenzio

12 Dicembre 2021 - Storie

Garrincha, l'uccellino dalle gambe storte
14 Novembre 2021 - Storie

Finire i colpi

07 Novembre 2021 - Storie

17 Ottobre 2021 - Storie

Iniziò con la paura

26 Settembre 2021 - Storie

22 Agosto 2021 - Storie

08 Agosto 2021 - Storie

L’incredibile storia del signor Yamaguchi
17 Luglio 2021 - Storie

Torna ai contenuti